micro
interior
design

Anno:2018
Categoria:Design per il Brand
in bassoper scoprire
Scorri

Alessia Rossi
Founder / Creative Director
Specializzata in Design e Comunicazione visiva strategica per il Brand.
Spazio, Solido, Aperto.

Siamo partiti dall’idea del quadrato come perfetto simbolo di recinto, casa, spazio. Ne abbiamo tracciato solo i contorni per sperimentare un concept che lo rendesse il più possibile pianta, planimetria, progetto.
La linea spessa, gli angoli dal taglio netto e pulito, lo stile minimale riportano al voler comunicare una solidità progettuale e professionale. Le sue linee pulite, dal peso geometrico e solido, rendono il suo aspetto stabile e sicuro di sé.


Parola chiave: porta.

La lettera D, posizionata lungo il perimetro e di dimensione minore, vuole interagire con la “pianta” e rappresentare il “micro” (cosa che da sola, come Marchio, sarebbe impossibilitata a comunicare vista la sua natura di declinarsi in qualsiasi dimensione). La sperimentazione con il taglio e l’apertura delle lettere gioca a nostro favore per interagire con il quadrato (pianta) e per idealizzare un’ingresso (la D si presta ad essere letta nel progetto come una porta) . Inoltre il concetto di “apertura” comunica positività e allontana dal concetto di “limite”.

Micro
%
Interior Design
%
Valore umano
%

La pennellata gialla.

La pennellata di colore è un tocco “reale” che fa percepire il valore “umano”. Concettualmente evoca l’idea dell’ingresso \ apertura. La sua posizione è prevista sempre in in corrispondenza della D \ porta del Marchio. La sua dimensione prevede la stessa largezza.

Brand Name e Positioning: Debora Di Michele.

Primo studio di architettura specializzato nell’ottimizzazione di micro spazi domestici.


Il colore principale è il giallo puro, attivo, vivo ed emblema del design.

Definito degli esperti di percezione visiva “secco” (non caldo ma neanche freddo), evoca il concetto di design (stile, progettualità e lavoro), mantiene alta ed attiva l’attenzione (stimolandola alla comprensione) ed è preferito in una percentuale molto vicina dal pubblico femminile e maschile (e non viene associato a nessuno dei due).

scopri il nostro servizio

←  Torna indietro